• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Linkedin

Bando Innovazioni per l'Economia di Prossimità

Domande entro il 17 settembre 2020

Il bando prevede agevolazioni a favore delle Micro, Piccole e Medie Imprese delle province di Milano, Lodi, Monza e Brianza che intendono proporre soluzioni innovative a favore delle imprese operanti nel territorio della CCIAA Metropolitana e nei settori del commercio, turismo, artigianato impegnate nella riorganizzazione post- Covid e nel processo di trasformazione digitale.

MISURE

Misura 1GESTIONE DEL CLIENTE IN PRESENZA
Relativa a soluzioni finalizzate ad ottimizzare i tempi di presenza e accesso dei clienti nei negozi e a tutelare al meglio la salute di clienti e lavoratori e a garantire la sicurezza sanitaria di merci e persone e nel contempo soddisfare le esigenze di marketing e vendita.

A titolo di esempio, sono ammissibili progetti finalizzati a: prenotare l’accesso all’attività commerciale; prenotare prodotti con ritiro in negozio oppure on-line; offrire strumenti di sanificazione ai clienti e/o servizio di consegna a domicilio per la prova dei prodotti a casa e/o sistemi di condivisione delle reti wi-fi aperte ai clienti.

Misura 2LOGISTICA E CONSEGNE
Relativa a soluzioni finalizzate a migliorare la logistica di “ultimo miglio” per le imprese commerciali e i loro clienti e a dimostrare la capacità di offrire un servizio di consegna a domicilio caratterizzato da qualità e sostenibilità.

A titolo di esempio, sono ammissibili progetti finalizzati a: favorire un sistema di consegna degli acquisti a domicilio; attivare progetti di commercio on line territoriali che eventualmente condividano i sistemi di consegna degli acquisti.

FASI DI INTERVENTO

I progetti dovranno essere realizzate in due distinte fasi di intervento, e precisamente:

Fase 1Sperimentazione della soluzione (tempo di realizzazione: da uno a tre mesi)
Questa fase prevede obbligatoriamente il coinvolgimento nel progetto di almeno 6 imprese dei settori: commercio, turismo, artigianato e servizi che dovranno testare la soluzione offerta dal progetto (“Beneficiari della soluzione”) e collaborare per migliorarla. La partecipazione di queste imprese dovrà essere a titolo gratuito e i nomi delle imprese che manifestano interesse a partecipare potranno essere già indicati nella domanda di contributo e costituiranno un elemento di premialità in sede di istruttoria.

Fase 2: Diffusione della soluzione (tempo di realizzazione: minimo tre mesi)
Questa fase prevede l’estensione del progetto ad un numero crescente di imprese dei settori: commercio, turismo, artigianato e servizi che potranno beneficiare delle soluzioni offerte dal progetto senza sostenere costi.

AGEVOLAZIONE

L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto fino a un massimo di € 40.000,00 e pari al 60% del programma di spesa ammissibile.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili al contributo le spese (al netto di IVA e altri oneri) relative a:

  • beni e servizi, strumentali alla realizzazione del progetto (es. attrezzature tecnologiche e programmi informatici, purché pertinenti al progetto);
  • servizi di ricerca e sviluppo, servizi analitici, spese per l’accesso a laboratori di enti di ricerca;
  • servizi e tecnologie per l’ingegnerizzazione di software/hardware e prodotti relativi al progetto;
  • spese per la tutela  della proprietà industriale;
  • spese del personale dell’impresa richiedente solo se espressamente dedicato al progetto (a forfait e fino a un massimo del 60%  della somma delle voci di spesa comprese tra il punto a) e il punto e);
  • spese per consulenza necessarie all’adozione/sviluppo/diffusione delle soluzioni realizzate (fino a un massimo del 50% della somma delle voci di spesa comprese tra il punto a) e il punto e).

Sono ammissibili le spese sostenute a partire dal 20 luglio 2020 e da realizzare entro e non oltre il 1 giugno 2021; non saranno agevolati progetti che presentano programmi di spesa inferiori a € 12.000,00.

SCADENZE

La domanda di contributo dovrà essere compilata e inviata esclusivamente in forma telematica attraverso il sito: http://servizionline.milomb.camcom.it/front-rol  a partire dalle ore 10,00 del 31 luglio 2020 ed entro e non oltre le ore 12,00 del 17 settembre 2020.

DOCUMENTAZIONE

Icona documento 'Formato PDF'Testo del bando (formato PDF - 713 KB)

 

Clicca qui per saperne di più.

 

Per ulteriori informazioni e per ricevere assistenza scrivi a


23/07/20