• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Linkedin

La legge di stabilità 2015 e il decreto semplificazioni

Sala Turismo, ore 9.00

Il Parlamento, lo scorso 23 dicembre, ha definitivamente approvato la legge di stabilità per l'anno 2015. Tale provvedimento è stato preceduto, di qualche giorno, da altri due importanti attesi provvedimenti: D.Lgs. 21 novembre 2014 n.175 in tema di semplificazione fiscale e Legge 15 dicembre 2014 n.186 in materia di emersione e rientro dei capitali detenuti all'estero (cd provvedimento sulla Voluntary Disclosure).

I tre provvedimenti di legge, pur molto differenti tra loro sia in relazione ai contenuti sia alle finalità perseguite dal legislatore con la loro adozione, contengono molte ed importanti novità destinate a modificare anche sensibilmente alcuni rilevanti aspetti dell'ordinamento tributario.

Come di consuetudine, al fine di dare esito ai quesiti dei partecipanti, Asseprim insieme ad Interconsulting Studio Associato ha affrontato in maniera pragmatica le diverse novità rappresentate.

 

Lunedì 9 febbraio 2015, alle ore 09.00

Sala Turismo

Unione Confcommercio Milano, C.so venezia - 47

 

Programma

Ore 9.00 Registrazione partecipanti

Ore 9.30 Inizio seminario

Apre i lavori Umbero Bellini, Presidente Asseprim

I principali argomenti che verranno trattati:

  • Il nuovo regime forfetario ed il vecchio regime dei minimi;
  • Irap: deduzioni, costo del lavoro, deduzioni e aumento aliquote;
  • Novità in ambito IVA (Reverse charge, split payment, rimborsi, dichiarazione, detrazione IVA su omaggi, aliquote, rettifiche IVA in presenza di procedure concorsuali ecc.);
  • Il nuovo provvedimento operoso;
  • Società in perdita sistematica (termine quinquennale);
  • Spese di vitto e alloggio sostenute dall'impresa per professionisti/ consulenti;
  • I nuovi termini di controllo e di notificazione delle cartelle in presenza di dichiarazione integrativa;
  • Novità in tema di responsabilità solidale - appalti;
  • Novità in materia di detrazioni, addizionali, ritenute (eco bonus-ristrutturazioni) e rivalutazioni quote e terreni;
  • Credito d'imposta ricerca e sviluppo e Patent Box;
  • Nuova Certificazione Unica (parte autonomi);
  • Novità in tema di Comunicazioni di operazioni con paesi Black List;
  • Novità in tema di Comunicazioni lettere d'intento;
  • Novità in materia di VIES e di dichiarazioni Intrastat (servizi);
  • Varie su opzioni e comunicazioni (ritenute agenti, consolidato fiscale ecc.) e rassegna di altre brevi ma rilevanti disposizioni (definizione 1° casa, buoni pasto, erogazione TFR, deduzione erogazioni ONLUS, saggio interesse legale, pagamento spese trasporto);
  • L'istituto della Voluntary Disclosure - il reato di autoriciclaggio.
  • Quesiti.

Ore 13.00 Chiusura lavori

Relatori

MAURIZIO BOTTONI

Dottore Commercialista, Socio Interconsulting Studio Associato

STEFANO LECCHI

Dottore Commercialista, Associato Interconsulting Studio Associato

NORBERTO VILLA 

Tributarista, Pubblicista, Esperto di Italia Oggi, Collaboratore Interconsulting Studio Associato  

+ Info su:
Decreto semplificazioni , Legge di stabilità , Voluntary Disclosure ,

Cerca Aziende Associate



Diventa Socio
Ricevere news da Asseprim