• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Linkedin

Modalità di contabilizzazione dei bonus fiscali – Organismo Italiano di contabilità

In risposta a una richiesta di parere dell’Agenzia delle entrate avente ad oggetto “le modalità di contabilizzazione per le imprese OIC del cd. Superbonus e delle altre detrazioni fiscali maturate a fronte di interventi edilizi”, l’Organismo italiano di contabilità ha fornito indicazioni sulle modalità di contabilizzazione, per le imprese che adottano i principi contabili nazionali, delle detrazioni “edilizie” e dei riflessi derivanti dall’esercizio delle opzioni di sconto e cessione previste dal cd. decreto “Rilancio” (art. 121, Dl. n. 34/2020) in alternativa alla fruizione diretta del beneficio fiscale.

In particolare, il documento in esame illustra le modalità di contabilizzazione:

nel bilancio della società committente del diritto alla detrazione fiscale;

nel bilancio della società commissionaria dello sconto in fattura concesso alla società committente;

nel bilancio della società (cedente) che in luogo della fruizione diretta della detrazione fiscale opta per la cessione del corrispondente credito di imposta ad un terzo soggetto;

nel bilancio della società (cessionaria) che acquista il credito di imposta con facoltà di successiva cessione.

Approfondisci


31/08/21