• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Linkedin

Congiuntura Confcommercio

Lo studio Congiuntura Confcommercio è uno strumento di analisi che Confcommercio mette a disposizione dei propri associati interessati alla dinamica di breve periodo del PIL, della spesa reale delle famiglie e dei prezzi delle principali voci di consumo.

Le stime del PIL mensile rispettano l’identità contabile della contabilità nazionale che collega i livelli mensili a quelli trimestrali, quindi il PIL trimestrale pubblicato dall’ISTAT è dato dalla somma delle stime mensili nel trimestre.

Congiuntura Confcommercio n° 6 2020

Congiuntura Confcommercio n° 6 2020

Il quadro congiunturale, nella fase più difficile dell’emergenza sanitaria del Covid-19, presenta andamenti dei principali indicatori eccezionalmente negativi. Ad aprile la produzione industriale ha evidenziato un calo congiunturale del 19,1%, al netto dei fattori stagionali, e una flessione del 42,5% su base annua.

Archivio Congiunture Confcommercio