• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Linkedin

Tirocini formativi e di orientamento (Stage)

I Tirocini, chiamati anche Stages, sono una modalità di inserimento, a tempo determinato, dei giovani nell'organico di un'azienda.

L'azienda, in questo modo, ha la possibilità di formare, in base alle proprie esigenze lavorative, i potenziali collaboratori dando loro la possibilità di far parte di un ambiente di lavoro, mettendosi alla prova e verificando così le proprie scelte professionali.

I giovani avranno quindi la possibilità di acquisire, attraverso i corsi di formazione, un'esperienza pratica certificata che potrà arricchire i loro curricula.

L'azienda non ha l'obbligo di assumere il tirocinante al termine del pieriodo di stage.

Tipologie di Tirocini

*

Tirocini extra-curricolari: hanno l'obiettivo di agevolare le scelte professionali attraverso un'esperienza diretta nel mondo del lavoro nella fase di transizione scuola/lavoro, nonché di acquisire competenze per un inserimento o reinserimento nel mercato del lavoro.

*

Tirocini curriculari: previsti in percorsi di istruzione o formazione di livello secondario, terziario, dottorati, master universitari o realizzati da istituti di alta formazione accreditati da enti riconosciuti in abito nazionale o internazionale e, in generale, corsi di formazione che rilasciano un attestato o una certificazione con valore pubblico.

Tirocini extracurricolari

I Tirocini extracurricolari sono rivolti a:

  1. soggetti in stato di disoccupazione ai sensi dell'art. 19 del D.Lgs. n. 150/2015, compresi coloro che hanno completato i percorsi di istruzione secondaria superiore e terziaria;
  2. lavoratori beneficiari di strumenti di sostegno al reddito in costanza di rapporto di lavoro;
  3. lavoratori a rischio di disoccupazione;
  4. soggetti già occupati che siano in cerca di altra occupazione;
  5. soggetti disabili e svantaggiati.

Inoltre, possono essere attivati tirocini extracurricolari rivolti a studenti durante il periodo estivo.

Asseprim, in collaborazione con la Direzione Risorse Umane, Formazione e Studi di Confcommercio Milano, supporta  le aziende Associate nelle fasi di:

  • definizione e pubblicizzazione dell’offerta di stage presso Università, Centri per l’Impiego, Istituti Secondari Superiori
  • raccolta ed eventuale screening delle candidature
  • attivazione dello stage attraverso le Convenzioni Quadro già esistenti
  • predisposizione del Progetto Formativo
  • rapporti con i Soggetti Promotori (Università, Centri per l’Impiego, ecc.)

Tirocini curriculari

I Tirocini formativi curriculari sono finalizzati all'acquisizione degli obiettivi di apprendimento specifici del percorso stesso di istruzione o formazione, previsti nei relativi piani di studio, realizzati nell'ambito della durata complessiva del percorso, anche se svolto al di fuori del periodo del calendario scolastico o accademico.

La durata dei Tirocini

Le durate minime previste per i tirocini sono le seguenti:

  • 2 mesi per i tirocini extracurriculari, ad eccezione del tirocino svolto presso soggetti ospitanti che operano stagionalmente, per i quali la durata minima è ridotta ad 1 mese;
  • 14 giorni per tirocini extracurriculari rivolti a studenti durante il periodo estivo;
  • stabilite dalle disposizioni degli ordinamenti di studio o dei piani formativi per i tirocini curriculari 

Le durate massime dei tirocini, ivi comprese le eventuali proroghe sono:

  • 6 mesi per i tirocini extracurriculari il cui Piano Formativo Individuale preveda l'acquisizione di competenze referenziate con EQF* livello 2 e 3, prorogabile fino ad un massimo di ulteriori 6 mesi qualora, nel corso della proroga, si preveda l'acquisizione di competenze referenziate con EQF di almeno livello 4;
  • 12 mesi per i tirocini extracurriculari il cui Piano Formativo Individuale preveda l'acquisizione di competenze referenziate con EQF* di almeno livello 4;
  • 2 mesi per tirocini extracurriculari rivolti a studenti durante il periodo estivo;
  • stabilite dalle disposizioni degli ordinamenti di studio o dei piani formativi per i tirocini curriculari.

*EQF - European Qualification Framework 
E' il quadro europeo delle qualificazioni che definisce il livello della singola competenza in termini di abilità e conoscenza che il tirocinante dovrà raggiungere in relazione al proprio progetto formativo.

I divieti di attivazione dei Tirocini

Sono previsti una serie di divieti per i soggetti promotori ed ospitanti:

  1. non possono essere attivati tirocini extracurriculari per tipologie di attività lavorative elementari e per le quali non può essere previsto un tirocinio;
  2. i tirocinanti non possono sostituire i lavoratori subordinati nei periodi di picco delle attività né sostituire il personale nei periodi di malattia, maternità, ferie o infortuni, o per ricoprire ruoli necessari all'organizzazione;
  3. il soggetto ospitante può realizzare con il medesimo tirocinante un solo tirocinio extracurriculare. Il soggetto ospitante non può realizzare un tirocinio extracurriculare con persone con cui ha avuto nei due anni precedenti rapporti di lavoro dipendente o altre forme di collaborazione (sono escluse da questa limitazione le esperienze di alternanza scuola-lavoro)
  4. nell'ambito di un singolo tirocinio, non è in ogni caso possibile svolgere contemporaneamente il ruolo di soggetto promotore e di soggetto ospitante;
  5. non si possono attivare tirocini in presenza di procedure concorsuali, salvo il caso in cui ci siano accordi con le organizzazioni sindacali che prevedono tale possibilità;
  6. non sono attivabili tirocini in favore di professionisti abilitati o qualificati all'esercizio di professioni regolamentate per attività tipiche ovvero riservate alla professione.

Il tirocinio extracurriculare può essere attivato nell'ipotesi in cui il tirocinante abbia svolto prestazioni di lavoro accessorio presso il medesimo soggetto ospitante per non più di 30 giorni, anche non consecutivi, nei sei mesi precedenti l'attivazione.

DIVENTA SOCIO PER USUFRUIRE DELLA NOSTRA ASSISTENZA

 

Cerca Aziende Associate



Diventa Socio
Ricevere news da Asseprim